venerdì 27 gennaio 2017

27 gennaio: Giorno della memoria in Blogtour

Oggi è un giorno importante. Non è un giorno festivo, ma neppure una ricorrenza religiosa, anche se tutta l'Europa si ferma in un minuto di silenzio. Oggi è la giornata della memoria. 

La lombardia e i campi di concentramento.
Dovete sapere che anche in Italia vi furono, durante la seconda guerra mondiale, lager operativi, ben 35 per l'esattezza (qui l'elenco completo). Essendo io della provincia di Pavia, mi sono interessata a questi luoghi sul territorio lombardo tristemente ricordato per aver dato vita ad almeno 4 dei campi di concentramento della lista che vi ho lasciato. Il 5 aprile del 1944, venivano deportati  a Mantova presso la Casa di riposo israelitico ebrei, omosessuali... Una casa di riposo, capite? Come se quel "riposo" volesse sottintendere un macabro consenso. Ma fu a Milano che la visione megalomane di uno stato perfetto si concentrò. L'operato della banda Korch ne è un esempio, i quali si macchiarono di numerosi crimini contro nemici catturati e oppositori politici, come torture e omicidi, utilizzando come sede Villa triste. Non è difficile intuire dunque il perché di questo nome. Altri lager, invece, furono attivi in quel periodo a Piacenza nel Campo di concentramento di Corte Maggiore e a Sondrio presso gli Uffici sanitari del comune in via Nazario Sauro. Un passato che è destinato a non scomparire perché ha lasciato cicatrici troppo profonde. Una macchia nera.


………………………………….

Dopo tanti anni posso dire che il giorno della memoria è ormai riuscito pienamente nel suo intento di sensibilizzazione. Solo in provincia di Pavia sono innumerevoli le iniziative, gli incontri sociali e le mostre dedicate alla sua fragile storia, ed è probabilmente una delle cose più belle che possano esserci. La gente ha compreso, ha assimilato ed ha imparato. E così come tutti, anche io in compagnia delle mie amiche blogger abbiamo organizzato questo Tour tra spazi virtuali con il fine di mandare un messaggio, un gesto genuino e cordiale. Un invito a non dimenticare e incuriosirsi maggiormente delle vicende, approfondire quella che fu chiamata Shoa. Ognuna di noi ha voluto dare un contributo suggerendo un libro e un film, pubblicando ad ogni ora della giornata un post in un blog diverso (trovate il calendario in fondo). Io non potevo che scegliere questi:




Film. Ladra di libri non è un semplice film. In esso è racchiuso un lato profondo dell'umanità, la poesia più delicata e allo stesso tempo commovente. Una storia emozionante che parla di vite fragili, di sogni spezzati, amicizie, talvolta, ritrovate.


Libro. L'amico ritrovato di Fred Uhlman, un libricino di poche pagine che andrebbe letto solamente per il finale, ma per farlo e sopratutto per capirlo, bisognerebbe leggerlo dall'inizio. E io così ho fatto, senza alcuna pretesa, e sebbene il testo potrebbe sembrare un po' lento, troppo descrittivo, e l'amicizia di quell'amico ritrovato di cui tanto si narra non venga esaltata ai massimi livelli, quando si giunge alle ultime righe si comprende che non è altro che un libro capace di impartire una grande lezione, e di come un'amicizia proibita abbia fatto dubitare e cambiare radicalmente un'idea ossessiva ai tempi del nazismo. Si comprende, dunque, che l'amico ritrovato è il risultato di un qualcosa di straordinario, di un sacrificio che avvertiamo solo al termine del libro, per il vuoto, le lacrime e la pelle d'oca.
………………………………….

In ultimo vorrei anche invitarvi a partecipare a questo questionario che abbiamo creato per voi. Si tratta di una sorta di quiz a risposta scritta che mette alla prova le vostre conoscenze sulla giornata della memoria. I nomi, sebbene il test lo richieda, non saranno visualizzati a terzi. Non abbiate timore di sbagliare. Non si sa mai che possa portare grosse sorprese!


Calendario degli orari
Il colore dei libri       h 10:00
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Paranormal books lover      h 11:00
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Lily's bookmark      h 12:00
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Il salotto del gatto libraio      h 13:00
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
✘ Dolci&Parole     h 14:00
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Il bello di esser letti      h 15:00
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Il salotto dei libri      h 16:00
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
My pages a la page      h 17:00

4 commenti:

  1. Bellissimo il film, anche se non ho mai letto il libro da cui è tratto. L'amico ritrovato è un capolavoro!

    RispondiElimina
  2. l'amico ritrovato è un libro che devo leggere, storia di una ladra di libri bel film.

    RispondiElimina
  3. Ciao Amicaaa complimenti per il post e per la tua testimonianza davvero bella... L'Amico ritrovato ancora oggi è uno dei miei libri preferiti ^_^

    RispondiElimina
  4. ciao
    messo tra i post più belli letti la settimana scorsa https://haylin-robbyroby.blogspot.it/2017/01/top-of-post-30-gennaio-2017.html

    RispondiElimina

♡ Dolci&Parole può crescere solamente grazie ai vostri commenti, vi ringrazio di tutto cuore se vorrete scrivere qui sotto cosa ne pensate di questo post ♡

Grafiche e contenuti © ROBERTA DELLABORA DESIGN
Per info: dolcieparole@gmail.com