martedì 20 settembre 2016

Recensione: "Sei il mio sole anche di notte" di Amy Harmon.

Dolcissimi lettori, in questo post vi parlerò di un libro davvero commovente e rubacuori, se deciderete di leggerlo munitevi di una bella scatola capiente di fazzoletti e immergetevi a cuore aperto in una storia unica ed incantevole. "Sei il mio sole anche di notte" è un best seller volato nelle nostre librerie dall'America, e l'autrice, Amy Harmon, ha una strabiliante capacità compositiva da riuscire ad attirare l'attenzione con sole poche parole. Join it!



TITOLO ORIGINALE: Making Faces
AUTORE:
 Amy Harmon
GENERE: 
Narrativa Contemporanea, Sentimentale, Drammatico
EDITORE:
 Newton Compton
PREZZO:
 9,90 €  |  5,90 € Tascabile Cop. Rigida / eBook 4,99 € 
PAGINE:
 352
DATA DI PUBBLICAZIONE:
 19 marzo 2015

TRAMA

Ambrose Young è bellissimo, alto, muscoloso, con lunghi capelli che gli arrivano alle spalle e uno sguardo che brucia di desiderio. Ma è davvero troppo per una come Fern Taylor. Lui è perfetto, il classico protagonista di quei romanzi d’amore che Fern ha sempre adorato leggere. E lei sa bene di non poter essere all’altezza di un ragazzo del genere… Ma la vita a volte prende pieghe inattese. Partito per la guerra dalla piccola cittadina di provincia in cui i due giovani sono cresciuti, Ambrose tornerà trasformato dalla sua esperienza in prima linea: è sfigurato nei lineamenti e profondamente ferito nell’anima. Fern riuscirà ad amarlo anche se non è più bello come prima? Sarà in grado di conquistarlo? Saprà curarlo e ridargli la fiducia in sé? Versione moderna de La bella e la bestia, il nuovo romanzo di Amy Harmon – dopo il grande successo di I cento colori del blu – ci dimostra che in ognuno di noi convivono una parte mostruosa e una meravigliosa creatura e che solo l’amore può essere capace di farle andare d’accordo.


Recensione
________________________________________________________________________________



La meravigliosa penna di Amy Harmon, autrice statunitense, non è poi una rivelazione: amatissima in America ed entrata a far parte dei best seller author del New York Times, il suo talento letterario travolge e emoziona anche il più freddo cuore di pietra. "Sei il mio sole anche di notte" è uno splendido esempio di libro che sa insegnare al lettore qualcosa di vero. La storia si imprime della mente e difficilmente riesce ad uscirne. La trama segue le vicende temporali di Fern, in primo luogo, da sempre segretamente innamorata di Ambrose Young, il ragazzo gentile e più popolare della scuola, nonché grande atleta nella squadra di lotta dello zio, con il quale si è guadagnato il soprannome di "Ercole". In seguito, però, al terribile 11 settembre 2001, Ambrose si rende improvvisamente conto che non è stando su un ring che diventerà un vero eroe, decidendo così di dare una svolta alla sua opprimente vita da liceale. Si arruola così nell'esercito americano con i suoi migliori amici, anch'essi ex lottatori, ma questa scelta lo segnerà in un modo atroce: il suo volto viene sfigurato da una bomba e dopo tanti interventi l'esercito lo congeda, riportandolo nella sua vecchia cittadina. La sua paura di approcciarsi con le persone, che da sempre conosceva, si rivela un passo troppo enorme, ma non per Fern che sembra essere l'unica persona a trovare ancora interesse per lui. In questo percorso formativo, assistiamo alla crescita umana e spirituale dei personaggi, tra controversie sconcertanti e attimi romantici, tra profondi insegnamenti e colpi bassi del destino, impariamo che anche nella notte più buia vi è uno spiraglio luminoso a cui aggrapparsi, e se sappiamo aspettare il sole tornerà a splendere, prima o poi. "La morte è facile. E' vivere la parte complicata".


" Era il tipo di ragazza che non si vergognava di arrivare a una festa con un vecchio minivan attrezzato per il trasporto di disabili. Il tipo di ragazza che si entusiasmava solo perché era stata invitata a partecipare a uno stupido gioco. Il tipo di ragazza che era tornata a salutarlo, anche se lui l'aveva trattata malissimo. E Ambrose desiderava poter cambiare le cose. più di quanto avesse mai desiderato qualcosa in vita sua. ".

Amy Harmon conquista i lettori, non c'è alcun dubbio, e lo fa attraverso la scrittura: delicata, dolce, raffinata. Tra le righe si respira tanta positività nonostante i temi affrontati siano dei più complessi e decisamente toccanti, duri e spezza-cuori. La trama è tessuta da un filo invisibile di eventi ben narrati, tramite, anche, dei salti temporali nel passato che donano profondi insegnamenti. Ispirante, sensibile e genuino. "Sei il mio sole anche di notte" è una meravigliosa metafora di vita, e se alla fine abbiamo aperto abbastanza le porte del nostro cuore, avremmo capito che non sono le apparenze ciò che più ci legano ad essa, ma bisogna avere il coraggio di andare oltre perché le apparenze ingannano, e il volto sfigurato di un ragazzo non è detto che rispecchi ciò che ha dentro, nell'animo; e d'altro canto il bel volto attraente di qualcun altro può essere solamente la maschera di un qualcosa di nero e marcio. Accettare sé stessi: è questo l'insegnamento. Bisogna farlo a testa alta, affrontando le difficoltà, senza mai guardarsi indietro, senza rimpianti (sebbene costituiscano una salita ripida e tortuosa). La speranza è qualcosa di unico e tangibile, deriva da una fonte rinnovabile che spesso si assopisce e altre volte viene alimentata da nuovi propositi. L'amore è uno di questi: "L'amore è un faro sempre fisso che sovrasta le tempeste e mai vacilla".
Questa incredibile storia ha la capacità di apparire veramente nella nostra mente, e l'empatia per i personaggi diventa il fulcro caratterizzante di tutta la lettura. Una sensazione stupenda, che si attacca come sale sulla pelle e fa bruciare le ferite, ci fa disperare, ci fa sorridere, ci fa credere. Struggente e romantico. Fuori da ogni schema, ma allo stesso tempo crudele. C'è molto da imparare da questo libro.


"«Ho sempre pensato che la bellezza può essere un deterrente all'amore», rifletté il padre di Fern.
«Perché?»
«Perché a volte ci innamoriamo di una faccia, e non di quello che nasconde...»
".

LA COPERTINA Progetto grafico di Sebastiano Barcaroli, realizzazione di Alessandro Tiburtini, immagini prese da Shutterstock Images
Non fatevi ingannare dalla copertina! Questo è uno di quei casi in cui l'estetica non richiama il contenuto del romanzo. Potrebbe infatti apparire, dall'esterno, come un romanzo chic-lit: una copia di ragazzi sotto la neve e un cielo notturno, riparati da un ombrello; lei ha un tacco vertiginoso, lui elegante e magrolino. Nulla di più errato. La protagonista di "Sei il mio sole anche di notte" non si sognerebbe mai un tacco del genere, e il protagonista ha un fisico massiccio da lottatore. Decisamente meglio quella originale!



VOTO: 5 stelle /su 5



_________________________________________________________________________________________________







L'AUTRICE
Amy Harmon, statunitense, è autrice di I cento colori del blu, che ha scalato le classifiche del New York Times, e di altri cinque libri tutti bestseller, tra cui Sei il mio sole anche di notte e Infinito +1, editi tutti da Newton compton. 


                                      
www.authoramyharmon.com                              
            TWITTER   |  FACEBOOK                                  


                

7 commenti:

  1. Ciao Roberta:), sai che questo libro mi è completamente nuovo?!?O.O Ti giuro, mi hai aperto gli occhi. Sembra una storia interessante e poi, il richiamo alla Bella e la Bestia, sembra molto promettente. Assomiglia un po' a Beastly, anche se lì non c'erano certo scenari di guerra. Credo che lo leggerò sicuramente^^
    Un bacio:)xx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credimi Nicky non centra per nulla con Beastly (che tra l'altro ho adorato), e non si può dire che si tratti di un re-telling. E' molto di più: profondo, unico, genuino. Veramente meraviglioso. Amy Harmon è una garanzia, leggerei anche la sua lista della spesa come si suon dire! Ahahah.

      Elimina
    2. Ah *o* mi incuriosisci LoL

      Elimina
  2. Ciao Roberta! Wooow, sono felicissima che questo romanzo ti abbia conquistata, è uno dei miei preferiti ever *w*
    Concordo sulla cover, non c'entra un acca con il contenuto della storia! che peccato che in Italia si facciano sempre cover poco coerenti U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo! Rosa l'ho adorato, letteralmente. Le lacrime che ho versato lo so solo io!!!

      Elimina
  3. wow mi convinci a lasciare tutto e correre in libreria, una recensione bellissima! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolcissima Ely!! Ovvio: lascia tutto e corri in libreria. io ho preso la versione economica e con 5 € me la sono portata a casa!!

      Elimina

♡ Dolci&Parole può crescere solamente grazie ai vostri commenti, vi ringrazio di tutto cuore se vorrete scrivere qui sotto cosa ne pensate di questo post ♡

Consigliati


Grafiche e contenuti © ROBERTA DELLABORA DESIGN
Per info: dolcieparole@gmail.com