mercoledì 11 maggio 2016

Blog Tour: "Avvento" di Debora Spatola Tappa #6 - Chiacchiere con l'autrice


Carissime creature che popolano il web, buonasera! Giungiamo alla sesta tappa del blog tour della saga di Avvento della scrittrice Debora Spatola, un talento tutto italiano, e come è solito di noi lit-blogger, quando scopriamo un talento dobbiamo condividerlo e segnalare le sue meravigliose opere. In particolar modo in questo post vi presenterò l'autrice stessa e tramite un'intervista face to face, entreremo lentamente nel mondo immaginato da Debora. Il mondo di Avvento.


____________________________________________________________
TRAMA 
Il suo vero nome non è Lua. Nulla nella sua vita precedente era vero. È stata strappata alla madre naturale il giorno stesso della sua nascita, diciotto anni prima, ed è stata cresciuta in una famiglia fittizia, al riparo dalla verità. Quel giorno tre strani uomini la prelevano da casa: lei è una Promessa. Poi un incidente, una sparatoria, e dei “Guardiani” la portano in salvo nonostante tutto sia molto confuso. Lua rimane con loro quanto basta per scoprire che esistono gli Ibridi, che esiste una Matrice che secondo la profezia satanica genererà un Anticristo duemila anni dopo il Messia, per quell’equilibrio cosmico che esiste tra bene e male. Ed esistono i Nephilim, che sono proprio loro, i Guardiani che l’hanno salvata e che continuano a proteggerla sacrificandosi in prima persona. Loro fanno parte del famoso gruppo di Lincoln, Guardiani della Luce destinati, secondo la predizione di Hellson – un Ibrido convertito al Sommo Bene e divenuto profeta – a ritrovare la Matrice prima che l’Avvento abbia compimento. Il sentimento per uno di loro, tuttavia, s’intreccerà così tanto con la Missione da mettere in pericolo la sopravvivenza stessa della razza umana. Perché Lua non è soltanto una promessa sacrificale strappata a un altare nero, ma ha un segreto che nessuno conosce, neanche lei.


 SAGA AVVENTO 
  1. La Promessa / 2. I Guardiani /3. La matrice /4. L'equilibrio 



____________________________________________________________

INTERVISTA

CARISSIMA DEBORA, BENVENUTA SUL BLOG DOLCI&PAROLE. SONO FELICE DI POTERTI CONOSCERE  DI POTER PARLARE FINALMENTE DI QUALCHE BUON TALENTO. SONO SICURA CHE ALLE PAZZE CREATURE CHE VISITANO IL MIO PICCOLO ANGOLINO VIRTUALE PIACERAI TANTISSIMO. 

"Ciao Roberta, è un onore essere ospitata sul tuo blog soprattutto perché sono una tua lettrice e mi piace il tuo lavoro. Mi sembra di conoscerti da sempre."

1. LA PRIMA COSA CHE SI IMMAGINA A LEGGERE LA TRAMA DI UN LIBRO E' LA STORIA STESSA, QUALI INTRIGHI E PERSONAGGI SI INTRECCIANO IN ESSA. COME E' NATO AVVENTO, COSA TI HA ISPIRATA?

"Vengo da una famiglia ossessionata dalla religione e sono stata cresciuta secondo i principi cattolici. Ero una piccola grande devota, convinta che angeli e demoni fossero sempre alle mie spalle a contendersi la mia anima. “Avvento” è stato la naturale conseguenza a tutto ciò. Ovviamente ora non seguo più alcun credo in particolare."

2. I PERSONAGGI, SI SA, SONO IL CUORE PULSANTE DI OGNI STORIA CHE POSSA CHIAMARSI TALE, E SOPRATUTTO PER UNO SCRITTORE TALVOLTA RAPPRESENTANO PEZZI DI SE' STESSI. QUANTO C'E' DI TUO NELLA TRAMA? PER CREARE I PERSONAGGI HAI PRESO SPUNTO DA QUALCUNO CHE VERAMENTE ESISTE E CONOSCI? 

"Mi piacerebbe! Mi piacerebbe da morire che fosse così. Purtroppo non esiste nessuno di loro. Ed è per questo che amiamo tanto i personaggi dei libri, sono più vivi, forti e intensi delle persone che incontriamo ogni giorno. Forse perché il libro ci dà la possibilità di viveredentro di loro e non attorno a loro. Però, ti confesso, per me non sono soltanto personaggi. Credo che “l’anima” dei personaggi che amiamo esista davvero e resti in noi per sempre."

3. AL GIORNO D'OGGI LE SERIE FANTASY SONO UN MUST CHE OGNI SCRITTORE SOGNA DI POTER PUBBLICARE. DA COSA E' NATA L'IDEA DI CREARE UNA SAGA E NON UN LIBRO AUTO-CONCLUSIVO?

"È nata dalla mia incapacità di dire “fine”. Tuttora penso a un eventuale proseguo per Avvento. Sai, ho sempre letto molto e quando quasi dieci anni fa sono incappata sul primo fantasy, ai tempi d’oro di Twilight e subito dopo Shadowhunters, un po' mi vergognavo e lo leggevo di nascosto :) Credevo di essere troppo grande per queste favole da “adolescenti”. Invece ci sono stata dentro come fossero vestiti fatti su misura e da allora non ho potuto smettere più. La cosa che più cerco in un libro è l’amore. Mi devo innamorare. E l’intensità della storia d’amore impossibile, con tutta la sua potenza, nel fantasy si sprigiona completamente. Prolungare questa “sofferenza” dà un piacere grande. Per questo non mi piacciono molto gli autoconclusivi."

4. QUAL E' TRA TUTTI IL PERSONAGGIO CHE PIU' TI HA CONQUISTATA E HAI SCRITTO VOLENTIERI LE SUE PARTI? COME LO DESCRIVERESTI CON POCHI AGGETTIVI?
"Li ho amati tutti. Incredibilmente tutti e sei. Del resto, loro si completano a vicenda.
Loeran è il classico bello e maledetto, riuscivo a sentire il profumo dei suoi capelli. Ma ho un debole per Lincoln. Il suo modo di osservare, capire e ponderare. Sa essere il perno su cui deve muoversi tutto."

5. NELLA STESURA DELLA TRAMA, E DUNQUE MENTRE IMMAGINAVI L'INTRIGO CHE SI CELA DIETRO TANTE SCENE, TI SEI ISPIRATA A DELLE USANZE O A DELLE LEGGENDE, COME ANCHE NELL'IDEAZIONE DI CREATURE OSCURE E ESSERI ANGELICI? 
"Secondo me la cosa interessante di questo Urban fantasy è che se sei credente non è più un Urban fantasy ma un testo verosimile. Non mi sono mai scostata dalla storia cattolica (e dalle ideologie protestanti) e mi sono attenuta alle descrizioni della Bibbia. Ho usato i loro ingredienti e li ho rimescolati. Paradossalmente si può dire che non mi sono inventata niente."

6. SIAMO GIUNTI ALLA FINE, CARA DEBORA, MA PRIMA HO UN'ULTIMA CURIOSITA'. DESCRIVICI CON POCHE PAROLE, O AGGETTIVI, L'INTERA STORIA E COSA SARA' CAPACE DI COMUNICARE A CHI LO LEGGERA'.

"Piangerà. La lettrice di Avvento piangerà."

DEBORA CHE DIRE, TI RINGRAZIO DEL TUO TEMPO E PER AVER RISPOSTO ALLE MIE DOMANDE. SAPPI CHE SE VORRAI SARAI LA BENVUTA SEMPRE SU DOLCI&PAROLE E SPERIAMO BENE DI SENTIR PIU' SPESSO PARLAR DI TE E DEI TUOI LIBRI, MAGARI ANCHE SU ALTRI BLOG. TI FACCIO UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO E TI MANDO UN ABBRACCIO GIGANTE! 

"Crepi.
Grazie a te Roberta, ricambio l’abbraccio e lo rivolgo anche a tutti i lettori del tuo blog. Avere la vostra attenzione è stato bellissimo
"




L'AUTRICE
Debora Spatola nasce a Palermo, nel calore del sud ma in una famiglia “complicata”. Studi artistici mai terminati e una insoddisfazione di fondo che la spinge a lasciare la terra natia con uno zaino per girovagare l’Italia in cerca del suo posto. Lo trova nelle Marche dove si innamora di una routine serena, senza colpi di scena, e dove si prende cura delle creature meravigliose che ha messo attorno a sé: due bambini, due gatti, due Playstation, un marito che sa badare alle sue esuberanze e tre pastori scozzesi che la portano a passeggio ogni giorno. Nonostante una realtà così impegnata trova sempre il tempo per le care vecchie fantasticherie che, col tempo, sono diventate storie, manoscritti e romanzi. Ben dieci, nel suo cassetto.  

                                                                             
FACEBOOK GOODREADS                 
                 



Dunque non perdetevi le ultime tappe del blog tour di Avvento e correte a scoprire quali forti emozioni vi aspettano dentro una storia che ha tutto da donare a noi lettori. E voi lo sapete meglio di me, carissimi, che il lettore vive di adrenalina cartacea. Per aggiudicarvi una copia in eBook di avvento (nonché i primi capitoli del terzo volume) iscrivetevi al form qui sotto e seguite le regole. Io vi mando come sempre un grandissimo abbraccio! Byeee.

9 commenti:

  1. Come si fa a non innamorarsi di Lorean! Eheheheh!^^

    RispondiElimina
  2. Uahu ma che bellissima intervista e altri mille punti in più a Debora ora che ho scoperto che anche fan di Shadowhunters ^_^

    RispondiElimina
  3. Bella intervista, devo ringraziare questo BlogTour per avermi fatto scoprire questa autrice!

    RispondiElimina
  4. Complimenti per l'intervista....è stata decisiva per farmi mettere questo libro nella wish list>!

    RispondiElimina
  5. Ciaoo!!
    ti ho nominata qui se ti fa piacere partecipare :-)
    http://libriecreazioniamano.blogspot.it/2016/05/liebster-award-2016-discover-new-blogs.html
    Serena

    RispondiElimina
  6. Scusa l'intrusione fuori argomento, ma volevo dirti che ti ho nominata al mio Liebster Award! :)

    RispondiElimina
  7. bellissima intervista e l'autrice è stata molto esaustiva bellissime risposte sincere e vere, ma quella che più mi ha colpita è stata quella in cui dice che chi leggerà avvento piangerà.... wow devo proprio leggerlo sono curiosa da morire davvero sono incuriosita da pazzi.
    Condiviso su
    https://twitter.com/streghetta6831/status/732287693279928320
    https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts/bzVJnBYKtSB
    https://www.facebook.com/stefania.mognato/posts/10206595919432510?pnref=story
    https://it.pinterest.com/pin/566609196851217250/
    Ps sul form ho scritto per errore che seguivo i blog come stefania in realtà vi seguo come stefania mognato
    scusate l'errore.

    RispondiElimina
  8. Complimenti è bello leggere post con interviste e trame dei libri complimenti

    RispondiElimina

♡ Dolci&Parole può crescere solamente grazie ai vostri commenti, vi ringrazio di tutto cuore se vorrete scrivere qui sotto cosa ne pensate di questo post ♡

Consigliati


Grafiche e contenuti © ROBERTA DELLABORA DESIGN
Per info: dolcieparole@gmail.com