venerdì 13 gennaio 2017

5 (o sei) miei personaggi preferiti delle serie tv!


Il tema di questa settimana delle 5 cose che... ideato dal blog Twins Books Lovers mi ha davvero recato gradi difficoltà. Come avrete intuito dal titolo, vi parlerò dei miei 5 personaggi delle serie tv preferite e non sarà facile. Non tanto perché potrei non averne... ma perché ne ho troppi! Capite no? Se doveste, voi, stillare una lista come questa ci riuscireste a metterne solo 5?! Un'impresa impossibile, credete a me. Tra l'altro non comprendo il fatto che i personaggi che più mi piacciono siano tutti uomini, chi più discreto, chi meno. Spero di non essere l'unica! Ma poi, non è che ci sono solo uomini. Vi sarebbe posto anche per qualche eroina, ma i posti sono solo 5, capite? Beh, mettiamola così: se avessi dovuto dire quali personaggi femminili delle serie tv mi piacciono di più, avrei sicuramente detto Lydia Martin di Teen Wolf, una delle mie serie preferite, ma avrei per tanto citato anche Allison Argent. Invece, poi, avrei pensato anche a Annie Walker, protagonista di Cover Affairs, probabilmente l'unica serie tv di spionaggio che conosco solo io, ma ditemi se avete mai visto almeno una puntata, vi prego! Pensando invece al Trono di Spade, mi viene subito in mente Daenerys Targaryen o Ygritte, ma anche Cercei. Capite dunque? Non ho una repulsione contro i personaggi femminili, è solo che tra i miei preferiti ci sono loro, ammirate:

Uno.
Sherlock Holmes, un fiuto eccellente per un detective dalle mille qualità. Il suo intuito investigativo è diventato un'icona, decisamente da non sottovalutare. Nato dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle alla fine del XIX secolo è il protagonista di romanzi e racconti incentrati sul genere del giallo deduttivo, movimento letterario il cui iniziatore fu Edgar Allan Poe nel 1841. Sherlock è diventato oggi una serie televisiva moderna molto acclamata, con le sue puntate che durano quasi quanto un film, e riuscendo dunque a spiegare e a narrare un caso in un singolo episodio in modo completo e avvincente. Sherlock Holmes, interpretato da Benedict Cumberbatch, è sicuramente uno dei miei protagonisti preferiti. Ma diciamocelo, il mitico Watson (Martin Freeman) non può certo mancare al suo fianco.
..........................................................................................................
Due.
Stiles Stilinski, è probabilmente l'erede di Sherlock Holmes in quanto possiede un intuito e un'intelligenza fuori dal normale. A volte è un po' ingenuo e pasticcione. Stiles è solo un ragazzo del liceo trascinato tutto d'un tratto in un mondo popolato da licantropi e creature spaventose. Il suo stesso migliore amico, Scott ovvero il protagonista della serie, è un lupo mannaro e lui cercherà di aiutarlo in tutti i modi durante le loro terrificanti avventure. Senza Stiles, Scott non sarebbe niente: è fondamentale. Sogna di diventare un poliziotto come il padre, ma è destinato a diventare qualcosa di più. Sebbene sia l'unico amico di Scott senza poteri sovrannaturali, si scopre essere il personaggio più coraggioso della serie tv.  Stiles è interpretato dalla stella nascente Dylan O'Brien, protagonista della serie cinematografica di Maze Runner. Ed è tutto dire!
..........................................................................................................
Tre.
Jon Snow, interpretato da Kit Harington, è immancabile nella mia personalissima lista dei personaggi preferiti. Chi non si è commosso d'innanzi alla storia d'amore con la bella Ygritte, struggendosi e imprecando poco dopo qualche puntata? Nella serie del Trono di Spade è probabilmente il personaggio che ha goduto di una crescita esponenziale, percorrendo un percorso tutto suo, un po' come Daenerys Targaryen. Sebbene sia solo il figlio illegittimo di Ned Stark, e per più volte è rimasto vittima dei giudizi delle altre persone, si scopre essere una figura importante per lo stesso filo logico della trama. E forse è destinato a qualcosa di più grande... Il suo carattere compassionevole, però, lo ha portato ad inciampare dentro un baratro di sotterfugi ed inganni, dal quale coraggiosamente ne è uscito indenne, e più forte di prima.
..........................................................................................................
Quattro.
Bellamy Blake, è uno di quei personaggi che, dopo una serie eventi che mettono a repentaglio la sua vita e quella delle altre persone che lo circondano, cambia completamente. All'inizio della serie The 100 si presenta come il classico arrogante e presuntuoso, pronto a mettersi in gioco per dimostrare la sua posizione di leader e imporre delle regole. Ma più avanti, scoprendo che la vita sulla terra è molto più complicata di quanto pensasse, inizia ad evolversi lentamente in un personaggio coraggioso, pronto a rischiare per gli altri e mettersi in posizioni scomode, quando l'occasione ne necessita. E sebbene non sarà sempre dalla parte dei suoi amici, Bellamy farà quello che ritiene più giusto per aiutarli, sopratutto se si tratta di Octavia, la sua sorellina. Il personaggio di Bellamy viene interpretato da Bob Morley.
..........................................................................................................
Cinque.
Auggie Anderson, interpretato dall'attore Christopher Gorham, è un agente speciale dell'Intelligence della CIA. È il personaggio più interessante della serie Cover Affairs, dal carattere forte e socievole, e dalla battuta pronta, anche nelle situazioni più difficili. Il suo stato da non vedente non è di certo un handicap per lui, che ha imparato a gestire la sua situazione in modo egregio, riconoscendo ogni tipo di rumore e odore. Rimasto cieco da una missione in Iraq, Auggie è diventato ben presto il miglior tecnico informatico della CIA e in seguito mentore della protagonista Annie, verso la quale proverà sempre dei profondi sentimenti d'amicizia. Auggie è l'esempio lampante che non bisogna per forza vedere le cose per riuscire nelle proprie imprese.
..........................................................................................................
(Sei.)
Artù Pendràgon, è il futuro re di Camelot che compare nella serie fantasy Merlin. Fin da piccolo è stato addestrato nell'arte della spada ed è il più abile spadaccino di corte, tanto che suo padre, Uther Pendragon, gli affida spesso delle missioni rischiose per combattere ed eliminare la magia dal suo regno. Ha un carattere fiero e spavaldo, forse troppo impulsivo, e al suo fianco il giovane Merlino deve a volte sistemare i guai in cui lui stesso si caccia. Non per questo, però, lo si può ritenere un codardo, anzi. Il suo coraggio è un elemento basilare per tutta la serie e di volta in volta gli permette di crescere e maturare, e di diventare il re saggio di cui si narra in molti romanzi cavallereschi. Artù viene interpretato dall'inglese Bradley James. E come a Sherlock non può mancare Watson, anche al fianco di Artù non posso che citare anche Colin Morgan nei panni di Merlino.
..........................................................................................................

Ebbene alla fine non sono riuscita a restare nei 5 preferiti. Avevo troppi personaggi che volevo citare e mi sono permessa di fare una menzione speciale per Brandley James nel ruolo di Artù nella ormai terminata serie di Merlin, ma che tutt'ora mi scalda il cuore ogni volta che ricordo le puntate. Una delle mie serie preferite in assoluto, che non smetterei mai di riguardare. Ma fatemi sapere cosa ne pensate e magari lasciatemi qui sotto i link dei vostri post delle 5 cose che.. o scrivetemi quali sono i vostri personaggi delle serie tv preferiti. Prima di salutarvi, però, vi ricordo che potete trovarmi come sempre anche sui social (facebookyoutubegoodreads e twitter) e se vi va aggiungetevi ai followers. Inoltre sul blog Dolci&Parole c'è una novità: la nuova sezione Servizi dove metto a vostra disposizione la mia passione per la grafica, per realizzare blog, cover di libri, booktrailer e molto altro. Fateci un salto!

18 commenti:

  1. Ciao Dolci! ^^ Abbiamo in comune Jon Snow! *__*
    E ho The 100 in attesa di visione ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dieci pollici in su per Jon Snow!! Ahah.
      Bellissima serie The 100, perde un po' nella terza, ma ne vale la pena. Credimi!

      Elimina
  2. Anche per me é stato difficile scegliere, non sono andata indietro nel tempo e quindi ho scelto telefilm piuttosto recenti tranne un paio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo andare a fare un salto per vedere cos'hai scelto!!

      Elimina
  3. E niente, li amo tutti.
    Specialmente Stiles perché come lo interpreta Dylan non lo interpreta nessun altro e poi Arthur, anche se adesso rischio di sciogliermi in lacrime se ripenso al series finale di Merlin - e ovviamente accanto a Bradley allora dovrebbe per forza di cose esserci anche Colin Morgan. >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio non ricordarmi il finale, conoscendo la storia di Re Artù non poteva succedere altrimenti. Però quante lacrime!! Hai assolutamente ragione, accanto a Bradley non può che esserci Colin!

      Elimina
  4. Quanto sto adorando questo genere di post *-* Stiles, Artù e Jon Snow li condivido con te! Anche Bellamy non mi dispiace però! Credo che, dovessi farla io questa lista, impiegherei ore!

    RispondiElimina
  5. Stiles *_* L'ho inserito anche io, e concordo, senza il suo personaggio, Scott -e in generale la serie- non sarebbero nulla!
    Concordo però anche su Bellamy (non vedo l'ora che ricominci The 100 *-*) e Jon Snow

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaah quante verità!! Anche io non vedo l'ora per The 100, anche se sono rimasta ancora indietro per le ultime puntate.

      Elimina
  6. Bellamy è praticamente il mio personaggio preferito maschile in The100 *___*

    RispondiElimina
  7. Ciao Roberta!! Abbiamo in comune Jon Snow *_*
    Tra gli altri mi affascina Sherlock, adoro il personaggio letterario e devo decidermi ad iniziare la serie!!! Prima vorrei però rimettermi in pari con quelle iniziate, quindi direi che devo darmi una mossa! Mmm non conoscevo Cover Affairs, segno in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Jon Snow ha fatto strage di cuori dopo la prima stagione di Game of Throne. Sherlock, credimi, e vale anche per Cover Affairs, sono entrambi appassionanti!

      Elimina
  8. Non l'ho aggiunto perché 5 sono davvero pochissimi, ma condivido tantissimo la scelta di Bellamy Blake *-*

    RispondiElimina
  9. Ciao, abbiamo in comune Sherlock. Inoltre anche io avrei voluto inserire Stiles che adoro letteralmente ❤😍

    RispondiElimina
  10. Ciao Roberta, ancora devo vedere una puntata di The100, mi incuriosisce molto. ^^

    RispondiElimina

♡ Dolci&Parole può crescere solamente grazie ai vostri commenti, vi ringrazio di tutto cuore se vorrete scrivere qui sotto cosa ne pensate di questo post ♡

Consigliati


Grafiche e contenuti © ROBERTA DELLABORA DESIGN
Per info: dolcieparole@gmail.com