sabato 16 gennaio 2016

I buoni propositi: letture future, wish list e un pizzico di ironia!

Carissimi!!! Oggi ho riordinato le idee nella mia testa, e per chi mi conoscesse sa che devo farlo almeno una volta al mese, sopratutto se l'anno nuovo è appena iniziato, e io ho decisamente molti buoni propositi da attuare o da rivedere. Ultimamente sono sommersa dai libri, non letteralmente in realtà, ma dall'idea di acquistare libri e di recensirli. Da qualche mese, in oltre, ho stabilito dei buoni rapporti con alcune case editrici che periodicamente mi spediscono alla mia mail le novità e le nuove uscite, come la Giunti e la Newton Compton, e questo è per me una gioia immensa, semplicemente perché posso vedere in anteprima ciò che la casa editrice pubblicherà, e in alcuni casi posso far richiesta per una copia omaggio per una recensione. Il mio blogghettino sta crescendo, dopotutto, e voglio stare al passo con molte di voi che hanno un blog da anni e hanno la strabiliante capacità di leggere tre libri contemporaneamente, arrivando a leggere dieci libri al mese. Cosa che per me equivarrebbe ad un Guinnes World Record: no, seriamente!



La mia Goodreads Challenge del 2015 l'ho fallita miseramente. Mi ero auto-imposta cinquanta libri da leggere nell'anno, ma sono drammaticamente lenta e il mio livello di assimilazione richiede un'attenta lettura, capitolo dopo capitolo. Non che sia ostrogota, sia chiaro, ma a me i libri piace annusarmeli, ammirarli e immergermi nella storia lentamente e senza nessuna pretesa, poiché entrando di getto con alte aspettative ho come l'impressione che non sia un bene per il lettore. Anche il mio professore di scrittura creativa lo diceva (prima di finire, ahimè all'ospedale, ma questa è un'altra storia...): "Un libro è un qualcosa che va letto lentamente". E porcavacca, ha ragione!!! E' così.
A proposito di scrittura, come sapete avevo già avuto modo di potervi regalare un piccolo romanzo da me scritto, Chasm che vi ricordo lo potete scaricare gratuitamente
L'ho pubblicato esattamente l'8 marzo 2015, ed è stato per me un grande spasso poter vedere come i programmi di editing e di ebook funzionino, nonché il poter crearmi da sola la mia copertina è stata la cosa che più mi ha entusiasmato. Purtroppo non ha avuto il successo che mi aspettavo. Sì, è vero che ho ricevuto molti messaggi che si congratulavano per il mio piccolo esperimento letterario (come mi piace chiamarlo), ma anche moltissime critiche tra cui spesso neppure costruttive. Ci sono rimasta effettivamente un po' male, e non lo nego, ma questo, a dirla tutta, non mi ha buttato giù più di tanto. Sono in procinto di scrivere un libro, e stavolta seriamente e con impegno se riuscirò. Non so ancora se sarà una saga o un libro auto-conclusivo, ma voglio provarci seriamente e già qualche idea in testa ce l'ho. Anche se il tempo a mia disposizione è relativamente molto ristretto (come un caffè, se capite cosa intendo!). Ho davanti molteplici impegni, tra cui la ben agonizzata tesi di laurea che vorrei dare in tempo record a luglio. Anche se... bé, sì, sono un po' preoccupata di non riuscirci. (Ma ce la farò!!! Ve lo prometto!!!).

Ma ora passiamo alle novità letterarie e cinematografiche che mi hanno effettivamente spinta a scrivere questo post. La mia libreria è colma ancora di libri che non ho mai letto e conto di riuscirli almeno ad aprire quest'anno, senza farmi attirare dalla tentazione di acquistare nuove uscite. Ragazzi, non so se avete idea di quante recensioni ancora attendono la mia attenzione: bé, tantissime!! Ad ogni modo, non soffermiamoci in frivolezze simili (si, si, andiamo avanti, và!). Ho fatto un patto con Dade, il mio ragazzo: non acquisterò un libro prima di averne almeno terminati cinque della mia libreria. Mi sembra un buon compromesso, tralasciando il fatto che la mia velocità di lettura è molto bassa e quindi questo implicherebbe l'attendere almeno due mesi prima di acquistare un libro. (Ok, non è un buon compromesso per niente, va bene?!) Sigh. 

                   I LIBRI CHE LEGGERO'
               (della mia libreria)
                          _________________________________________________________________________________
              1. Te lo dico sottovoce di Lucrezia Scali
              2. Legend di Marie Lu
              3. Beauty and the Cyborg di Miriam Ciraolo
              4. Invisibile di Andrea Cremer & David Levithan
              5. Deathdate di Lance Rubin
              6. Un giorno perfetto per innamorarsi di Anna Premoli
              7. Ti prego lasciati odiare di Anna Premoli
              8. Albion di Bianca Marconero
              9. Cime Tempestose di Emily Bronte
            10. Il linguaggio segreto dei fiori di Vanessa Diffenbaugh
            11. Pazze di me di Federica Bosco
            12. Wonder di R.J.Palacio
            13. Shift di Hugh Howey
            14. Black Out di Marc Elsberg
            15. Il Simarillion di J.R.R. Tolkien
            16. Le avventure di Sharlock Holmes di Arthur C. Doyle
            17. Maze Runner Trilogy di James Dashner
            18. Vita di Pi di Yann Martel
            19. L'ospite di Stephanie Mayer
            20. Shadowhunters - Città degli angeli caduti di Cassandra Clare


                 LA MIA WISH LIST
                     _________________________________________________________________________________

3 commenti:

  1. Ho appena scaricato il tuo libro :) La trama mi piace molto, sono davvero curiosa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oooh, grazie *_*
      Fammi sapere poi che ne pensi!!
      Un abbraccio

      Elimina
  2. apprendo ora del tuo... ho appena inaugurato il kindle comprando te lo dico sottovoce... aggiungo il tuo con piacere!!! io mi sono ripromessa di leggere di più e partecipo ad alcuni reading challenge che mi spronano un pò... e si... provo a leggere quelli della libreria prima di comprarne altri... ne ho ancora troppi...

    RispondiElimina

♡ Dolci&Parole può crescere solamente grazie ai vostri commenti, vi ringrazio di tutto cuore se vorrete scrivere qui sotto cosa ne pensate di questo post ♡

Consigliati


Grafiche e contenuti © ROBERTA DELLABORA DESIGN
Per info: dolcieparole@gmail.com